Scompare a 92 anni il maestro Karl Stengel

Domenica 25 giugno il maestro Karl Stengel si è spento nella sua casa nella campagna Toscana, accudito con enorme affetto dalla moglie Camilla.

La “Collezione Stengel” a Palazzo Rosselli del Turco di Firenze è stata voluta da Camilla Stengel, che ha diviso con Karl decenni di vita d’artista, un artista senza compromessi. Con costante determinazione la“Collezione Stengel” proseguirà nell’attività di diffusione e conservazione dell’opera di Karl, che merita – non soltanto a nostro giudizio – quel riconoscimento da parte del pubblico che Karl non ha mai inseguito. Non cercava la notorietà. Si è sempre dedicato a disegnare e dipingere, nella tranquillità del suo studio, ascoltando musica.

Ora ci stringiamo tutti a Camilla in un grande abbraccio. Fedele alle indicazioni di Karl, severo giudice delle proprie opere, la “Collezione Stengel” continuerà a proporre – sia presso la sede di Palazzo Rosselli del Turco, che presso altre sedi espositive, una selezione delle opere rappresentativa del percorso artistico del maestro.